Mirta Vernice: capofila del progetto IBIS. Ha conseguito il dottorato in Psicologia presso l’Università di Pavia. Durante il dottorato ha trascorso dei periodi di studio e di ricerca presso la School of Philosophy, Psychology & Language Sciences dell’Università di Edimburgo, Scozia, e il Dipartimento di Psicologia Sperimentale dell’Università di Gent, Belgio. Attualmente è ricercatore post-doc presso l’Università Milano-Bicocca con un progetto di ricerca sull’acquisizione del linguaggio in bambini a sviluppo tipico e atipico (bilingui, con Disturbo Specifico del Linguaggio e dell’Apprendimento). Oltre alle ricerche sull’età evolutiva, si interessa di produzione e comprensione sintattica nell’adulto e di neuropsicologia del linguaggio.
Nel 2011 è stata uno dei co-autori della Consensus Conference sui Disturbi Specifici di Apprendimento dell’Istituto Superiore di Sanità, Roma. Dal 2012 collabora con il servizio per la divulgazione scientifica sul bilinguismo ‘Bilingualism Matters’.

Marta Tironi: psicologa dell’età evolutiva, psicodiagnosta clinica e forense, specializzanda in psicoterapia psicanalitica del bambino e dell’adolescente. Collabora con la Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza dell’ASST Grande Ospedale Maggiore Niguarda di Milano. Si interessa di prima infanzia, patologie organiche, fattori emotivi e di personalità.

Daniela Traficante: Professore Associato nel settore disciplinare M-PSI/04 Psicologia dello Sviluppo e Psicologia dell’Educazione, presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano.
Interessi di ricerca: Psicolinguistica, Processi di acquisizione della lettura nello sviluppo tipico e atipico, Sviluppo comunicativo e relazionale, Metodologia della ricerca e tecniche di analisi quantitativa.

Elisabetta Lombardi: Ph.D. in Scienze della Persona e della Formazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e in Communication Sciences presso l’Università della Svizzera italiana (USI). Principali interessi di ricerca: studio della competenza sociale e sviluppo di interventi di sostegno per insegnanti e bambini in età scolare. Parallelamente, si è interessata allo studio del linguaggio nell’interazione madre-bambino e dei processi argomentativi nei bambini. Su queste tematiche ha condotto progetti pubblicando gli esiti di tali ricerche su riviste nazionali e internazionali. E’ titolare dell’insegnamento “Psicologia dell’Educazione e dei Media Digitali” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove ha vinto anche un Assegno di Ricerca per il progetto IBIS, sotto la supervisione della Prof.ssa Daniela Traficante. Dipartimento di Psicologia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Daniela Sarti: Psicologa clinica dell’età evolutiva. Dirigente psicologo presso U.O. Neurologia dello Sviluppo – Sezione Disturbi Linguaggio ed Apprendimento, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano. 
Principali interessi di ricerca: Disturbi del linguaggio primari e secondari a patologie dello sviluppo neuropsichico, e in quadri di multilinguismo; Disturbi Specifici dell’Apprendimento; Interventi innovativi nella riabilitazione del linguaggio e della Dislessia Evolutiva.

Roberta Bettoni: Ph.D. in Psicologia Sperimentale, Linguistica, e Neuroscienze Cognitive presso l’Università di Milano Bicocca, è laureata in Neuroscienze e Riabilitazione Neuropsicologica presso l’Università degli Studi di Padova. I suoi interessi di ricerca: legame tra le abilità di apprendimento implicito quali il riconoscimento di sequenze visive e le abilità comunicative e linguistiche nell’arco di vita. Interessata all’indagine del meccanismo di apprendimento implicito in popolazioni cliniche che presentano Disturbo del Linguaggio, Dislessia Evolutiva e disturbo dello spettro Autistico. Attualmente collabora con il Laboratorio Prima Infanzia del Dipartimento di Psicologia di Milano Bicocca, inoltre collabora attivamente con il laboratorio BabyLab presso l’IRCCS E. Medea di Bosisio Parini.

Ilaria Offredi: psicologa e psicodiagnosta, specializzanda in psicoterapia sistemico-familiare, laureata presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Collabora con l’IRCCS C. Besta e con alcune equipe per la diagnosi di Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Si interessa di aspetti emotivi e socio-cognitivi nei DSA e di assessment con soggetti multiculturali.

Maria Luisa Lorusso: Psicologa e linguista clinica, Ph-D in Neuropsicologia dello Sviluppo. Responsabile del Servizio di Psicologia Cognitiva e Neuropsicologia dei Disturbi dell’apprendimento, IRCCS E.Medea, Bosisio Parini (LC).
Partecipa a vari progetti di ricerca nazionali e internazionali, con particolare attenzione alle cause e alla riabilitazione della Dislessia Evolutiva e alle sue relazioni con lo sviluppo del linguaggio. Si interessa inoltre di approcci e-health e nuove tecnologie web-based nel trattamento dei disturbi del Neurosviluppo, anche in situazioni di multilinguismo.  

Martina Caccia: neurolinguista clinica e Post-Doc researcher presso l’IRCCS E.Medea di Bosisio Parini.
Si è occupata principalmente di aspetti legati all’acquisizione del linguaggio in casi di sviluppo tipico e atipico e in contesto multilingue. Ha una laurea magistrale in Linguistica e Scienze Cognitive presso l’Università degli Studi di Siena e un dottorato di ricerca in Neuroscienze Cognitive presso la Scuola Universitaria di Studi Superiori (IUSS) di Pavia e l’Università Vita e Salute San Raffaele di Milano. Ha lavorato come PhD researcher presso l’Unità di Psicopatologia dello Sviluppo dell’IRCCS E. Medea di Bosisio Parini e dell’Ospedale Ville Turro San Raffaele.

Marisa Giorgetti: psicologa, ricercatore presso l’Università Cattolica di Milano. Dal 1991 collabora con il Dipartimento di Psicologia dell’Università Cattolica di Milano ricoprendo vari incarichi di docenza. L’area di approfondimento scientifico si rivolge allo studio dei processi di pensiero in età evolutiva e in età adulta con particolare interesse per le problematiche funzionali e disfunzionali dell’apprendere, nei contesti terapeutico-riabilitativi e scolastici. Dal 2005 svolge attività di coordinamento dell’area clinico-diagnostica del Servizio di Psicologia dell’Apprendimento e dell’Educazione in Età Evolutiva (SPAEE) dell’Università con particolare attenzione per i Disturbi Specifici dell’Apprendimento.